stimolo di becco di mare supernormale

Uno stimolo sopranormale

Questa sezione è basata su estratti dal libro di Gary Wilson Your Brain on Porn, Internet Porn e Emerging Science of Addiction con il permesso dell'autore.

Cos'è uno stimolo supernormale?

Le parole, le immagini e i video erotici esistono da molto tempo, così come la corsa neurochimica dei nuovi compagni. Quindi cosa rende il porno di oggi straordinariamente avvincente? Non solo la sua infinita novità. La dopamina si accende anche per altre emozioni e stimoli, che spesso sono presenti in modo prominente nel porno su Internet:

• Sorpresa, shock (cosa non è scioccante nel porno di oggi?)

• Ansia (utilizzo di materiale pornografico non coerente con i tuoi valori o la tua sessualità)

• Ricerca e ricerca (desiderare, anticipare)

In effetti, il porno su Internet assomiglia molto a quello che gli scienziati chiamano uno stimolo paranormale. Anni fa, il premio Nobel Nikolaas Tinbergen scoprì che uccelli, farfalle e altri animali potevano essere indotti a preferire uova e compagni finti. Le femmine, ad esempio, hanno lottato per sedersi sulle uova di gesso di Tinbergen più grandi della vita, macchiate di macchie vivide, mentre le loro uova pallide e screziate morivano incustodite. I coleotteri gioiello maschi ignoreranno i veri compagni a favore di inutili sforzi per accoppiarsi con il fondo marrone con fossette delle bottiglie di birra. A uno scarafaggio, una bottiglia di birra stesa a terra sembra la femmina più grande, più bella e più sexy che abbia mai visto.

In altre parole, invece della risposta istintiva che si ferma in un "punto debole" in cui non attira completamente l'animale dal gioco dell'accoppiamento, questa programmazione innata continua a innescare risposte entusiaste a stimoli sintetici non realistici.

Tinbergen ha soprannominato tali inganni "stimoli sopranormali", sebbene ora vengano spesso chiamati semplicemente "stimoli soprannaturali".

Gli stimoli soprannormali sono versioni esagerate di stimoli normali che percepiamo erroneamente come preziosi. È interessante notare che, sebbene sia improbabile che una scimmia scelga le immagini rispetto ai veri compagni, le scimmie "pagheranno" (rinunciano ai premi del succo) per visualizzare le immagini del sedere di scimmia femminile. Forse non è così sorprendente che il porno di oggi possa dirottare i nostri istinti.

In che modo Internet porn è uno stimolo supernormale?

Quando facciamo di uno stimolo paranormale artificiale la nostra massima priorità è perché ha innescato un'esplosione di dopamina nel circuito di ricompensa del nostro cervello più grande della sua controparte naturale. Per la maggior parte degli utenti, le riviste porno del passato non potevano competere con veri partner. Un paginone centrale di Playboy non ha duplicato gli altri indizi che gli utenti di pornografia precedenti avevano imparato ad associare a partner reali o potenziali: contatto visivo, tatto, profumo, il brivido di flirtare e ballare, preliminari, sesso e così via.

Il porno su Internet di oggi, tuttavia, è intriso di stimoli paranormali. Innanzitutto, offre infinite nuove bellezze disponibili con un clic. La ricerca conferma che l'anticipazione della ricompensa e la novità si amplificano a vicenda per aumentare l'eccitazione e ricablare i circuiti di ricompensa del cervello.
In secondo luogo, il porno su Internet offre innumerevoli seni artificialmente potenziati e il Viagra ha sostenuto peni giganteschi, grugniti esagerati di desiderio, spinte di battipalo, penetrazione doppia o tripla, gang bang e altri scenari irrealistici.

In terzo luogo, per la maggior parte delle persone, le immagini statiche non possono essere paragonate ai video di 3 minuti ad alta definizione di persone impegnate in sesso intenso. Con i fotogrammi di coniglietti nudi tutto ciò che avevi era la tua immaginazione. Hai sempre saputo cosa sarebbe successo dopo, il che non era molto nel caso di un tredicenne pre-internet. Al contrario, con un flusso infinito di video "Non riesco a credere a quello che ho appena visto", le tue aspettative vengono costantemente violate (cosa che il cervello trova più stimolante). Tieni presente anche che gli esseri umani si sono evoluti per imparare guardando gli altri fare le cose, quindi i video sono lezioni più potenti sul "come fare" delle immagini fisse.

Con la stranezza della fantascienza che avrebbe fatto dire a Tinbergen: "Te l'avevo detto", gli utenti del porno di oggi spesso trovano l'erotismo su Internet più stimolante dei veri partner. Gli utenti potrebbero non voler passare ore curvi davanti a un computer a fissare il porno e fare clic compulsivamente su nuove immagini. Potrebbero preferire trascorrere del tempo socializzando con gli amici e incontrando potenziali partner nel processo.

Eppure la realtà fatica a competere a livello di risposta del cervello, soprattutto quando si mettono in bilico le incertezze e gli inversioni dell'interazione sociale. Come dice Noah Church nel suo libro di memorie Wack: dipendente da Internet Porn, "non è che non volessi il vero sesso, è solo che era molto più difficile e confuso da perseguire rispetto alla pornografia." E questo trova un'eco in numerosi racconti in prima persona:

"Ho passato un periodo di single, bloccato in una piccola città dove c'erano pochissime opportunità di incontri e ho iniziato a masturbarmi spesso con il porno. Sono rimasto sbalordito da quanto velocemente sono stato risucchiato. Ho iniziato a perdere giorni di lavoro navigando su siti porno. Eppure non ho apprezzato appieno ciò che mi stava succedendo finché non sono stato a letto con una donna e mi sono sorpreso a cercare di ricordare un'eccitante immagine porno per diventare duro. Non immaginavo che potesse succedere a me. Fortunatamente, ho avuto una lunga base di sesso sano prima del porno e ho capito cosa stava succedendo. Dopo che ho smesso, ho iniziato a scopare di nuovo, e spesso. E poco dopo ho incontrato mia moglie. "

Come l'industria porno sfrutta gli stimoli soprannaturali

In questi giorni, non c'è fine alla stimolazione paranormale in vista. L'industria del porno offre già porno in 3-D e robot e giocattoli sessuali sincronizzati con il porno o altri utenti di computer per simulare l'azione fisica. Ma il pericolo è in agguato quando qualcosa:

• si registra come una versione particolarmente "preziosa", ovvero esagerata di una cosa che i nostri antenati (e noi) si sono evoluti per trovare irresistibili (cibo ipercalorico, eccitazione sessuale),
• è disponibile convenientemente nella fornitura illimitata (non presente in natura),
• viene in molte varietà (novità abbondante),
• e cronicamente lo sovraconsciamo.

Il cibo spazzatura economico e abbondante si adatta a questo modello ed è universalmente riconosciuto come uno stimolo supernormale. Puoi sbattere una bibita 32-oncia e un sacchetto di stuzzichini salati senza pensarci troppo, ma cerca solo di consumare il loro equivalente calorico in carne secca di cervo e radici bollite!

Allo stesso modo, gli spettatori passano regolarmente ore a navigare in gallerie di video porno alla ricerca del video giusto da finire, mantenendo la dopamina elevata per periodi anormalmente lunghi. Ma prova a immaginare un cacciatore-raccoglitore che trascorre abitualmente lo stesso numero di ore a masturbarsi con la stessa figura stilizzata su una parete della caverna. Non è successo.

Il porno pone rischi unici al di là della stimolazione soprannaturale. Innanzitutto, è di facile accesso, disponibile 24 ore su 7, XNUMX giorni su XNUMX, gratuito e privato. In secondo luogo, la maggior parte degli utenti inizia a guardare il porno durante la pubertà, quando il loro cervello è al culmine della plasticità e più vulnerabile alla dipendenza e al ricablaggio. Infine, ci sono dei limiti al consumo di cibo: la capacità dello stomaco e la naturale avversione che si manifesta quando non possiamo affrontare un altro morso di qualcosa.

Al contrario, non ci sono limiti fisici sul consumo di internet, oltre alla necessità di pause per il sonno e il bagno. Un utente può aggirare (masturbarsi senza climaxing) porno per ore senza innescare sentimenti di sazietà o avversione.

Abbuffarsi di porno sembra una promessa di piacere, ma ricorda che il messaggio della dopamina non è "soddisfazione". È "continua, la soddisfazione è dietro l'angolo":

"Mi piacerebbe avvicinarmi all'orgasmo, fermarmi, continuare a guardare il porno e rimanere a livelli medi, sempre in agguato. Ero più interessato a guardare il porno piuttosto che arrivare all'orgasmo. Il porno mi ha messo a fuoco finché alla fine ero solo stremato e orgasmo per resa.

<< Stress                                                                                                                                           Dipendenza >>

Stampa Friendly, PDF e Email