Premiato logo di notizie

No. 14 Autumn 2021

Saluti, tutti. Mentre ci godiamo gli ultimi caldi raggi di sole prima che scenda il freddo nebbioso dell'autunno, ecco alcune notizie incoraggianti su ciò che sta accadendo nel campo del sesso, dell'amore e di Internet.

In TRF siamo stati impegnati negli ultimi mesi. Puoi leggere il nostro nuovo documento di ricerca sulla violenza sessuale. Offre raccomandazioni per alcune nuove politiche del governo per affrontare la situazione. Abbiamo un recente studio sulla disfunzione sessuale indotta da pornografia nei giovani uomini con un quiz per aiutare gli utenti a vedere se hanno bisogno di aiuto. Abbiamo alcuni risultati inquietanti da un nuovo sondaggio finlandese sull'uso del porno tra i giovanissimi. Durante l'estate il team della Reward Foundation si è concentrato sulle scuole; preparandoci per la stagione delle conferenze e migliorando il nostro profilo sui social media. In questa edizione abbiamo anche un guest blog bonus, dell'esperto di sicurezza dei bambini online, John Carr OBE, sulla nuova iniziativa di Apple per identificare e contenere materiale pedopornografico.

Mary Sharpe, amministratore delegato


Notizie gratificanti nuova ricerca TRF

Fresco di stampa! Nuova ricerca di The Reward Foundation

Vedi il nuovo documento peer-reviewed di The Reward Foundation, intitolato “Uso problematico della pornografia: considerazioni sulla politica legale e sanitaria” nella rivista Current Addiction Reports. Per leggere l'abstract vedi qui. Per leggere e condividere il paper completo usa questo link https://rdcu.be/cxquO.

Il nostro CEO Mary Sharpe e il nostro presidente, il dottor Darryl Mead, parleranno ciascuno al vertice virtuale canadese Connect to Protect a metà ottobre. Vedere l'articolo 6 di seguito per ulteriori informazioni.

Nel caso in cui i governi e le famiglie non fossero consapevoli dei rischi per i bambini di un facile accesso alla pornografia, un nuovo sondaggio dalla Finlandia lo spiega. Con oltre 10,000 intervistati, il sondaggio rivela l'età dei bambini esposti al porno. Un risultato chiave è stato che il 70% ha dichiarato di aver visto per la prima volta materiale pedopornografico quando aveva meno di 18 anni. Di questi, il 40% ha dichiarato di avere meno di 13 anni quando è stato esposto per la prima volta a immagini illegali di bambini.

Più del 50% di coloro che hanno ammesso di aver visto abusi sui minori online ha affermato di non aver cercato queste immagini quando sono stati esposti per la prima volta a materiale illegale.

Alla domanda su che tipo di materiale cercassero, il 45% ha risposto che si trattava di ragazze di età compresa tra i quattro e i 13 anni, mentre solo il 18% ha affermato di aver guardato i ragazzi. Gli altri hanno affermato di aver visto materiale "sadico e violento" o immagini di bambini piccoli. Ecco perché le lezioni scolastiche sull'uso della pornografia e le misure di verifica dell'età sono così necessarie. 

Questi problemi sono ciò di cui i governi di tutto il mondo devono essere consapevoli per aiutare ad affrontare i crescenti problemi di salute, la violenza sessuale e i costi legali legati all'uso problematico della pornografia. Ci sono soluzioni. Incoraggiamo i nostri governi a usarli. Puoi contattare il tuo membro del Parlamento per incoraggiarlo ad agire in merito.


Disfunzione sessuale offline di notizie gratificanti

Il consumo di pornografia online è legato alla disfunzione sessuale offline nei giovani uomini?

Principali risultati di questo importante nuovo studio:

  • Più giovane è l'età della prima esposizione, maggiore è la gravità della dipendenza dal porno
  • Lo studio ha rilevato che i partecipanti sentivano il bisogno di passare a materiale più estremo:

"Il 21.6% dei nostri partecipanti ha indicato la necessità di guardare una quantità crescente o una pornografia sempre più estrema per raggiungere lo stesso livello di eccitazione".

  • I punteggi più alti della dipendenza da pornografia erano correlati alla disfunzione erettile
  • Le prove indicano che il porno è la causa principale, non solo la masturbazione

Un utente di pornografia non deve essere dipendente o utilizzare compulsivamente la pornografia per sviluppare una disfunzione sessuale; il condizionamento sessuale è sufficiente. Il disagio mentale che può causare è enorme e spesso porta a problemi con il sesso in coppia. Se conosci qualcuno che potrebbe essere preoccupato per il loro uso del porno e una disfunzione sessuale, ecco un quiz possono prendere per saperne di più.


Notizie gratificanti Ritorno a scuola

Ritorno a scuola

I nostri piani di lezione sono stati accettati dall'unità del governo scozzese responsabile dell'insegnamento delle relazioni, della salute sessuale e della genitorialità come risorsa extra nelle scuole. Vedere qui per il nostro set di 7 piani di lezione. Sono disponibili per Scozia, Inghilterra e Galles. Abbiamo anche una versione americana e un set internazionale. Tuttavia, non includono la lezione su "sexting e legge" poiché la legge varia molto da paese a paese.

A maggio e giugno il nostro CEO Mary Sharpe ha insegnato sulla pornografia su Internet e sul sexting in due scuole indipendenti per un periodo di 4 settimane, una serie è stata consegnata di persona, l'altra online. In ottobre parleremo alla Giornata Pastorale dei Genitori in una scuola maschile vicino a Londra. Abbiamo tenuto discorsi lì diverse volte prima.


Notizie gratificanti di Gina Kaye

Siamo lieti di annunciare che oltre a Twitter, abbiamo aggiunto altre fonti di social media per tenerti informato sugli sviluppi in questo campo e per aiutarti a condividere: Facebook; Instagram, YouTube, Reddit e TikTok. Quest'ultimo è di gran lunga il più popolare tra gli adolescenti.

Tuttavia, le persone di tutte le età devono essere consapevoli dei problemi che circondano la pornografia e le relazioni. Ad esempio, abbiamo 3 brevi video tratti da un'intervista più lunga con una donna che ha scoperto che suo marito era un tossicodipendente e che impatto ha avuto sulla sua famiglia di conseguenza. Ce n'è un altro con un giovane che ci racconta gli effetti dell'esposizione sua e dei suoi amici alla pornografia al di sotto dei 10 anni. Si collega alla recensione finlandese a cui ci riferiamo sopra. Ci sono molti altri brevi video in arrivo. Vedere qui per maggiori dettagli su questi video sul nostro canale YouTube.

Per favore, seguici su uno qualsiasi di questi punti vendita se vuoi tenere il passo con la nostra produzione regolare e aumentare la nostra presenza online:

In tema di social media, vorremmo anche informarti di una nuova fantastica app che aiuta gli utenti a smettere di porno. È disponibile su Remojo.com il cui capo Jack Jenkins ci ha intervistato a giugno sul nostro lavoro. Non riceviamo alcun rimborso finanziario da questa app. Lo menzioniamo solo perché crediamo che sia un buon prodotto.


conferenze

Cultura Reframed conferenza virtuale 2-3 ottobre 2021. La Reward Foundation è uno degli sponsor di questo evento. Ci sono relatori da tutto il mondo. Registrati qui.


Notizie gratificanti Connessione a Protect

Stronger Together Global Virtual SummitProteggere i bambini dalla pornografia online invitando una risposta di sanità pubblica. Vedi di più su questo Connettiti per proteggere il vertice virtuale globale 13-15 ottobre 2021. La FR presenterà due documenti a questo vertice (clicca qui per la registrazione): il primo è del Dr Darryl Mead sui progressi internazionali verso la legislazione sulla verifica dell'età in 16 paesi; e il secondo, sul loro nuovo documento di ricerca menzionato al punto 1 sopra, è di Mary Sharpe. Entrambi questi talk saranno disponibili sul nostro canale YouTube nelle prossime settimane. Oppure puoi ascoltarli "dal vivo" al Summit.


Notizie sui premi di Apple ECPAT

Forte sostegno all'iniziativa rivoluzionaria di Apple relativa al materiale sugli abusi sessuali su minori

Siamo lieti di ripubblicare qui un eccellente nuovo blog dell'esperto di sicurezza dei bambini online John Carr OBE sull'iniziativa Apple per rendere più facile l'individuazione e la rimozione di materiale pedopornografico (CSAM). Ecco un prima ha fatto sullo stesso argomento.

Tutto il meglio fino alla prossima volta. Se hai notizie gratificanti che vale la pena condividere, faccelo sapere. Saremmo felici di scrivere di argomenti che consideri importanti sui temi dell'amore, del sesso e di Internet.

Stampa Friendly, PDF e Email