karelinlestrange autism-2377410_1280

Porno e autismo

adminaccount888 Ultime notizie

Anche qui c'è un post sul blog di Graeme Hydari allo studio legale Hodge Jones e Allen. Guarda il modo in cui le persone vengono deluse dal nostro sistema di giustizia penale nel Regno Unito quando sono coinvolti pornografia e autismo.

Nonostante ricevano indicazioni, molti magistrati e magistrature non hanno una conoscenza di base del disturbo dello spettro autistico, che è una condizione evolutiva che non può essere curata o migliorata con i farmaci. Di solito è accompagnato da tratti comuni come l'ansia sociale che porta all'isolamento, al comportamento ossessivo e alla depressione spesso grave.

La condizione non fornisce una difesa legale. Non è una scusa o una giustificazione per le azioni. Ma spesso fornisce una spiegazione per ciò che equivale a un comportamento criminale.

Quelli che si trovano nello spettro sono spesso considerati legalmente "idonei a difendere" e in grado di partecipare alle loro prove con un sostegno speciale alle misure, compresa l'assistenza di un intermediario. Secondo la convinzione, è improbabile che la loro condizione richieda un trattamento ospedaliero a meno che non vi sia una condizione di salute mentale di accompagnamento e la loro mancanza di sviluppo mentale è improbabile che sia sufficientemente compromessa da fornire una difesa legale della pazzia.

La polizia e il Crown Prosecution Service (CPS) raramente esercitano la loro discrezione per non procedere con accuse penali contro persone autistiche, anche quando le accuse non sono gravi e sono state fornite rappresentazioni e relazioni di supporto.

Gli eccellenti sistemi di diversione di polizia e di tribunale, supportati dalla campagna Care not Custody, non sembrano raccogliere quelli con autismo. I sospetti autistici nelle stazioni di polizia hanno diritto a un "adulto adatto" per assisterli durante il colloquio, ma non hanno alcun diritto a chi ha una comprensione della loro condizione.

La mia azienda viene regolarmente istruita dai genitori di bambini autistici. Le domande di trasferimento dell'assistenza legale in tali casi sono spesso rifiutate dai giudici.

Il procedimento giudiziario può essere problematico. È essenziale sapere come comunicare con un imputato autistico. Le udienze di videolink sono inappropriate in quanto le persone autistiche hanno spesso difficoltà con il linguaggio ricettivo ed espressivo e non comprendono immediatamente le domande e le indicazioni dei tribunali. Hanno bisogno di certezze e spiegazioni dettagliate. La continuità del rappresentante legale è essenziale.

Lunghi ritardi e successive cauzioni senza alcun evidente progresso causano ansia acuta. Questo può portare a pensieri e atti suicidi.

Vulnerabilità delle persone con autismo

Internet può essere un campo minato. Molti non hanno amici e spesso conducono vite isolate, quindi Internet offre conforto. Ma la loro mancanza di esperienze o confini sociali e l'interpretazione errata o l'interpretazione letterale e rigida delle comunicazioni, insieme al comportamento ossessivo, spesso portano a essere accusati di reati di molestie.

Quando qualcuno sui social media blocca o termina una relazione online, una persona autistica ha spesso bisogno di una spiegazione scritta dettagliata. L'invio di messaggi persistenti alla ricerca di ciò può costituire un atto di molestia.

Tali casi dovrebbero essere deviati dalla polizia e dai tribunali e trattati con un rinvio ad uno psicologo esperto. Potrebbero spiegare l'inadeguatezza di tale comportamento e l'effetto sul destinatario.

Le persone autistiche sono anche vulnerabili all'accusa di possesso di immagini indecenti di bambini. Il porno e l'autismo possono essere una combinazione tossica. Molti non hanno mai avuto alcun tipo di relazione. L'isolamento sociale e un'eccessiva dipendenza da Internet per fornire stimoli possono portare a una dipendenza dalla pornografia. Spesso le persone immature e autistiche possono trovare angoscianti le immagini dell'attività sessuale degli adulti e vedranno immagini sessuali di bambini per conoscere il sesso senza un particolare interesse sessuale nei bambini.

I giovani autistici possono commettere reati sessuali contro altri bambini mentre cercano di conoscere il comportamento sessuale. Tali reati sono sempre molto gravi, ma le condizioni del convenuto dovrebbero essere considerate più importanti quando si considera la colpevolezza al momento della condanna.

È improbabile che i criminali autistici continuino a commettere reati fisici più gravi. Di solito hanno troppa paura di avere un contatto fisico e sono improbabili che siano pericolosi.

Consulenza obbligatoria?

Per prevenire ulteriormente tali reati, questi casi dovrebbero essere affrontati con la fornitura di consulenza obbligatoria da parte di uno psicologo specialista dell'autismo nella comunità piuttosto che della reclusione.

Graeme Hydari è un partner della difesa criminale presso Hodge Jones & Allen. Il post è originariamente apparso in The Law Society Gazette.

Ecco un utile guida per chiunque interroghi in tribunale una persona con autismo (inclusa la sindrome di Asperger).

L'ultimo libro sull'autismo e l'offesa, una merce molto rara, è della dottoressa Clare Allely. È chiamato Disturbo dello spettro autistico nel sistema di giustizia penale pubblicato nel 2022. È un libro eccellente e colma una lacuna nel mercato dell'offesa e dell'autismo. C'è una sezione specifica sui reati sessuali online. Il libro spiega l'autismo e contiene molti casi di studio eccellenti. È un "must" per tutti coloro che sono coinvolti nella giustizia penale.

Ecco un vecchio articolo dagli Stati Uniti su questo argomento, in particolare per quanto riguarda i bambini nello spettro che sono etichettati come autori di reati sessuali. Aiuta a supportare la nostra comprensione emergente del porno e dell'autismo. Ed ecco un video di un avvocato americano della difesa e la sua esperienza di clienti con ASD.

Stampa Friendly, PDF e Email

Condividi questo articolo