Geralt

Porno e bisessualità

adminaccount888 Ultime notizie

Di Michael Kaplan. Febbraio 26, 2019

Guardare porno potrebbe farti bisessuale. Almeno questo sembra essere il preludio di uno studio pubblicato dal portale porno online xHamster. Soprannominato xHamster "Relazione sulla sessualità digitale" è stato rilasciato martedì. Il sondaggio degli utenti di 11,000 rileva che più il porno viene guardato, più è probabile che tu vada in entrambe le direzioni.

Bisessualità

Per cominciare, lo studio rivela che la percentuale di 22.36 degli utenti porno statunitensi è bisessuale. Sorprendentemente, una percentuale intera di 1.09 di spettatori porno si definisce asessuale - o di usare un termine pronunciato su "Ray Donovan": "anoressiche sessuali". Solo il 4.05 percento si categorizza come gay o lesbica. La stragrande maggioranza dei consumatori di pornografia, percentuale 67.77, è eterosessuale.

Il porno può influenzare l'orientamento?

Le cose si fanno frizzanti quando lo studio guarda se "il porno ti rende bi". I ricercatori di xHamster scoprono che la percentuale di 13.09 di persone che guardano porno una volta alla settimana sono bisessuali. Coloro che guardano film di pelle alcune volte alla settimana hanno una probabilità di 19.73 di essere bi. Guarda una volta al giorno e ti trovi nel gruppo percentuale di bisessuali 23.01. Prendi il tempo necessario per accedere all'azione XXX più volte al giorno e puoi contare sulla percentuale 27.46 degli utenti frequenti di xHamster che sono bisessuali.

Qual è la ragione della divergenza delle preferenze sessuali tra coloro che guardano un sacco di porno e quelli che guardano solo un po '?

"Possiamo solo fornire correlazione, non dimostrare causalità, ma sembrerebbe che guardare il porno più frequentemente aiuti a mostrare agli utenti che cosa può essere la sessualità", ha detto il vice presidente di xHamster Alex Hawkins a The Post. "Più porno guardi, più puoi pensare, 'Ehi, in realtà è un po' eccitante. Forse non sono completamente etero, o gay, come pensavo. '"

Se c'è uno shock per venire dallo studio per Hawkins, è che la bisessualità è molto più comune di quanto pensasse. "Proprio come nella vita reale, dove non si può sempre giudicare chi è bisessuale in base a chi stanno frequentando", dice Hawkins. "Sottovalutiamo le dimensioni della community."

E, come possono testimoniare quegli amanti del porno che volano spesso, le dimensioni contano.

Stampa Friendly, PDF e Email

Condividi questo articolo