ResearchGate 1,000 legge

Publishing Success

adminaccount888 Ultime notizie

Più di 1,000 persone in tutto il mondo hanno scoperto approfondimenti da I rischi che i giovani affrontano come consumatori di pornografia carta. È stato scritto dal nostro presidente, il dottor Darryl Mead. Ha consegnato l'articolo nel 2016 al 3rd Conferenza internazionale sulla dipendenza dalla tecnologia a Istanbul ospitata dalla Green Crescent Society. È stato pubblicato per la prima volta nella rivista peer-reviewed Addicta nel febbraio 2017. È stato poi aggiunto a ResearchGate dove aveva 1,100 visualizzazioni entro il 24 gennaio 2019. Cosa ci dice questo documento?

Astratto

Gli adolescenti sono ora utenti significativi della pornografia su Internet. Sono stati identificati campioni di consumo volontario da 14 paesi. Considerati collettivamente, dimostrano che i ragazzi sono molto più interessati a vedere la pornografia rispetto alle ragazze e che entrambi i sessi guardano più materiale pornografico man mano che invecchiano. Entro i 18 anni la maggior parte dei ragazzi sono consumatori. Dal punto di vista della gestione del rischio, la pornografia su Internet non ha dimostrato di essere un prodotto sicuro. Pone pericoli simili a qualsiasi attività che ha un alto potenziale per lo sviluppo di comportamenti problematici o dipendenza attraverso un consumo eccessivo prolungato. Fino a quando la causalità che collega il consumo di materiale pornografico al danno non sarà smentita o dimostrata essere molto bassa, vi sono buone ragioni per i governi e i responsabili politici di intervenire nella fornitura illimitata di pornografia su Internet a tutti i consumatori, in particolare agli adolescenti. Il principio di precauzione dovrebbe essere invocato per ridurre al minimo la probabilità che il consumo di pornografia su Internet diventi una crisi globale della salute pubblica. La prevenzione del danno è sempre preferibile al trattamento. Ridurre il rischio della pornografia su Internet scoraggiandone il consumo è relativamente poco costoso e facile da fare.

Puoi uno sguardo al giornale voi stessi per ulteriori approfondimenti su questo fenomeno sociale emergente.

Disponibile a breve...

Darryl Mead è stato anche coautore di articoli con il nostro CEO Mary Sharpe. Nel 2018 hanno scritto "Documenti di ricerca sulla pornografia e la sessualità alla 4a conferenza internazionale sulle dipendenze comportamentali" che è stato pubblicato in Dipendenze sessuali e compulsività. Questa è la conferenza più importante al mondo che riporta il lavoro dei principali ricercatori di neuroscienze e scienze sociali sugli effetti del porno su individui e popolazioni di utenti. Se desideri leggere l'intero documento, è disponibile come download gratuito dall'editore a questo indirizzo collegamento.

Inoltre, a febbraio 2019, ci aspettiamo di vedere il nostro ultimo articolo tratto dai "Documenti di ricerca sulla pornografia e la sessualità alla 5a conferenza internazionale sulle dipendenze comportamentali" che si è tenuto a Colonia, in Germania nell'aprile 2018, pubblicato in Dipendenze sessuali e compulsività pure. Cerca un collegamento a quel documento all'inizio del corso.

Stampa Friendly, PDF e Email

Condividi questo articolo