sistema di ricompensa

Sistema di ricompensa

Per capire perché siamo guidati da cibo gustoso, tocco amorevole, desiderio sessuale, alcol, eroina, pornografia, cioccolato, giochi d'azzardo, social media o shopping online, abbiamo bisogno di conoscere il sistema di ricompensa.

sistema di ricompensa è uno dei più importanti sistemi del cervello. Guida il nostro comportamento verso stimoli piacevoli come cibo, sesso, alcol, ecc. E ci allontana da quelli dolorosi che richiedono più energia o sforzo come conflitti, compiti a casa, ecc. Guarda questo breve video sul ruolo del amigdala, il nostro sistema di allarme interno.

Il sistema di ricompensa è dove proviamo emozioni ed elaboriamo quelle emozioni per iniziare o fermare l'azione. Consiste in un gruppo di strutture cerebrali al centro del cervello. Valutano se ripetere o meno un comportamento e formano un'abitudine. Una ricompensa è uno stimolo che spinge l'appetito a modificare il comportamento. Le ricompense in genere fungono da rinforzi. Cioè, ci fanno ripetere comportamenti che percepiamo (inconsciamente) come buoni per la nostra sopravvivenza, anche quando non lo sono. Il piacere è una ricompensa o uno stimolo migliore del dolore per motivare il comportamento. Una carota è meglio di un bastone ecc.

Lo striato

Al centro del sistema di ricompensa è il striato. È la regione del cervello che produce sentimenti di ricompensa o piacere. Funzionalmente, lo striato coordina i molteplici aspetti del pensiero che ci aiutano a prendere una decisione. Questi includono la pianificazione del movimento e dell'azione, la motivazione, il rinforzo e la percezione della ricompensa. È dove il cervello soppesa il valore di uno stimolo in un nanosecondo, inviando segnali "provaci" o "stai lontano". Questa parte del cervello cambia in modo più evidente a causa del comportamento di dipendenza o del disturbo da abuso di sostanze. Le abitudini che sono diventate solchi profondi sono una forma di apprendimento "patologico", cioè un apprendimento fuori controllo.

Questo è un breve e utile TED talk sull'argomento La trappola del piacere.

Il ruolo della dopamina

Qual è il ruolo della dopamina? La dopamina è un neurochimico che causa attività nel cervello. È ciò su cui opera il sistema di ricompensa. Ha varie funzioni. La dopamina è il neurochimico "pronto" che ci spinge a stimoli o ricompense e comportamenti di cui abbiamo bisogno per la sopravvivenza. Esempi sono il cibo, il sesso, il legame, l'evitare il dolore, ecc. È anche un segnale che ci fa muovere. Ad esempio, le persone con malattia di Parkinson non elaborano abbastanza dopamina. Questo si manifesta come movimenti a scatti. Scatti ripetuti di dopamina "rafforzano" i percorsi neurali per farci desiderare di ripetere un comportamento. È un fattore chiave nel modo in cui impariamo qualcosa.

È molto attentamente bilanciato nel cervello. La teoria principale sul ruolo della dopamina è il incentivazione di salienza teoria. Si tratta di volere, non di piacere. La stessa sensazione di piacere proviene dagli oppioidi naturali nel cervello che producono una sensazione di euforia o sballo. La dopamina e gli oppioidi lavorano insieme. Le persone con schizofrenia tendono ad avere una sovrapproduzione di dopamina e questo può portare a tempeste mentali ed emozioni estreme. Pensa a Riccioli d'oro. Equilibrio. Abbuffarsi di cibo, alcol, droghe, pornografia ecc. Rafforza questi percorsi e in alcuni può portare alla dipendenza.

Dopamina e piacere

La quantità di dopamina rilasciata dal cervello prima di un comportamento è proporzionale al suo potenziale di piacere. Se proviamo piacere con una sostanza o attività, la memoria formata significa che prevediamo che sarà di nuovo piacevole. Se lo stimolo viola le nostre aspettative - è più piacevole o meno piacevole - produrremo più o meno dopamina di conseguenza la prossima volta che incontreremo lo stimolo. Le droghe dirottano il sistema di ricompensa e producono inizialmente livelli più alti di dopamina e oppioidi. Dopo un po 'il cervello si abitua allo stimolo, quindi ha bisogno di più di un potenziamento della dopamina per ottenere un massimo. Con la droga, un utente ha bisogno di più o meno dello stesso, ma con il porno come stimolo, il cervello ha bisogno di nuovi, diversi e più scioccanti o sorprendenti per ottenere il massimo.

Un utente insegue sempre la memoria e l'esperienza del primo sballo euforico, ma di solito finisce per essere deluso. Non riesco a ottenere nessuna ... soddisfazione. Anche un utente può, dopo un po 'di tempo, "aver bisogno" del porno, dell'alcool o della sigaretta, per tenere sotto controllo il dolore causato dalla bassa dopamina e dai sintomi di astinenza stressanti. Da qui il circolo vizioso della dipendenza. In una persona con un uso di sostanze o una dipendenza comportamentale, la `` voglia '' di usare, causata da livelli fluttuanti di dopamina, può sembrare una necessità di sopravvivenza di `` vita o morte '' e portare a decisioni molto scarse solo per fermare il dolore.

Fonte principale di dopamina

La principale fonte di dopamina in quest'area del cervello medio (striato) è prodotta nell'area tegmentale ventrale (VTA). Quindi va al nucleo accumbens (NAcc), il centro di ricompensa, in risposta alla vista / spunto / anticipazione della ricompensa, caricando il grilletto pronto per l'azione. L'azione successiva - un'attività motoria / motoria, attivata da un segnale eccitatorio "vai a prenderla" o da un segnale inibitorio, come "stop", sarà determinata da un segnale dalla corteccia prefrontale una volta che avrà elaborato le informazioni. Più dopamina c'è nel centro di ricompensa, più lo stimolo viene percepito come una ricompensa. Le persone con disturbi comportamentali fuori controllo, o dipendenze, producono un segnale troppo debole dalla corteccia prefrontale per inibire il desiderio o l'azione impulsiva.

<< Neurochimici                                                                                                   Cervello adolescente >>

Stampa Friendly, PDF e Email