Le foglie autunnali della Reward Foundation

Newsletter n. 8 Autunno 2019

Premiato logo di notizie

Saluti! L'autunno, la “stagione delle nebbie e dei dolci frutti” è già alle porte. Ci auguriamo che abbiate trascorso una bella estate e che siate pronti per il nuovo mandato. Ecco alcune notizie interessanti e eventi educativi coinvolgenti per aiutarti nel tuo cammino.
 
Vorremmo evidenziare due elementi in particolare:

  1. un nuovissimo, breve, animato video about perché la verifica dell'età per la pornografia è necessario; e
  2. per farti conoscere il nostro 3 Royal College of General Practitioners (RCGP) -accredited workshop sulla pornografia su Internet e le disfunzioni sessuali in ottobre e novembre.

In entrambi i casi, ti invitiamo gentilmente ad aiutarci a divulgare le informazioni tramite Facebook, Twitter o qualsiasi altro social media o canale di posta elettronica che usi. Siamo particolarmente desiderosi di aumentare la consapevolezza del video. In questo modo i genitori possono guardarlo e mostrarlo ai propri figli, gli insegnanti possono condividerlo e discutere le implicazioni con gli alunni, i professionisti dell'assistenza sanitaria e dell'assistenza sociale possono far capire ai loro utenti e clienti i motivi di salute e protezione dei minori per questa importante legislazione che è prevista per l'implementazione nei prossimi mesi.

Tutti i feedback sono benvenuti a Mary Sharpe mary@rewardfoundation.org.
In questa edizione
Perché la verifica dell'età?  
Ultimi workshop accreditati RCGP
TRF lancia piani di lezione per insegnanti, animatori giovanili ecc.
Sesta conferenza internazionale sulle dipendenze comportamentali in Giappone
In che modo la pornografia contribuisce al cambiamento climatico
Il governo del Regno Unito fornisce un fondo di 30 milioni di sterline per proteggere le vittime di abusi sui minori e rintracciare i trasgressori
Una nuova ricerca
Consulta la nostra Guida gratuita aggiornata dei genitori alla pornografia su Internet

Perché la verifica dell'età?
 

Ecco il nostro blog insieme al video per rivelare tutto.

Cartone animato del ragazzo che guarda porno

Ultimi workshop accreditati RCGP

Workshop su pornografia e disfunzioni sessuali

Questi seminari popolari ed economici vengono con unità di sviluppo professionale continuo approvate dal Royal College of General Practitioners. Si stanno svolgendo a Killarney 25th Ottobre, Edimburgo, mercoledì 13th Novembre, Glasgow Venerdì 15th Novembre. Scopri i rischi di un uso eccessivo della pornografia per adolescenti e adulti negli impatti sulla salute, legali e sociali. Per maggiori dettagli su contenuti, orari e prezzi consultare qui.

TRF lancia piani di lezione per insegnanti, animatori giovanili ecc.

Dopo diversi anni di sviluppo con l'aiuto di insegnanti, presidi, consulenti educativi, genitori e allievi, TRF lancerà una serie di piani di lezioni che gli insegnanti e gli operatori giovanili potranno utilizzare nelle prossime settimane. Includeranno lezioni interattive con titoli come: Sexting e il cervello adolescenziale; Sexting e la legge; Pornografia e te; e pornografia in prova.

Mentre l'attenzione di molti educatori sessuali è stata rivolta al consenso dell'insegnamento, il che è importante, molti esperti concordano sul fatto che questo è del tutto insufficiente per aiutare a gestire gli effetti mentali dello tsunami di materiale sessuale hardcore disponibile per i bambini di oggi, specialmente in una fase delicata di sviluppo sessuale. La pornografia sta rapidamente emergendo come un disturbo che crea dipendenza.

Sesta conferenza internazionale sulle dipendenze comportamentali in Giappone

Per rimanere in piena regola, aggiornato con gli ultimi sviluppi della ricerca sulla pornografia su Internet, TRF ha partecipato e presentato articoli 2 alla sesta conferenza internazionale sulle dipendenze comportamentali a Yokohama, in Giappone, nel giugno di quest'anno. Siamo anche andati alle sessioni principali sulle ultime ricerche sulla pornografia su Internet e nelle prossime settimane scriveremo un riassunto di questi per un diario con revisione paritaria. Disturbo del comportamento sessuale compulsivo (CSBD), la nuova diagnosi dell'ultima revisione dell'Organizzazione mondiale della sanità Classificazione internazionale delle malattie (ICD-11) è stato ben discusso. È utile sapere che oltre il 80% delle persone in cerca di trattamento per CSBD ha un problema legato al porno piuttosto che un tradizionale problema di dipendenza dal sesso come recitare con partner multipli o frequentare le prostitute.

In che modo la pornografia contribuisce al cambiamento climatico

Il porno è una grande industria. Un singolo fornitore trasmette oltre 110 milioni di video porno in alta definizione al giorno. È logico che stia consumando molta energia. Guarda questo nuovo importante studio di un gruppo francese su quanto la pornografia su Internet stia contribuendo alle emissioni di CO2 emissioni e cambiamenti climatici. Il porno contribuisce all'0.2% di tutte le emissioni di gas serra. Per ogni metro di innalzamento del livello del mare, il porno contribuirà con 2 millimetri. Il porno sta causando danni a tutto il pianeta!

Video online insostenibile

Il governo del Regno Unito fornisce un fondo di 30 milioni di sterline per proteggere le vittime di abusi sui minori e rintracciare i trasgressori

Si dimentica spesso quanta dipendenza dalla pornografia su Internet sta contribuendo all'incredibile aumento dell'offesa sessuale da parte di minori. È positivo che questo denaro sia reso disponibile per aiutare con la prevenzione e per educare il pubblico sui rischi di un facile accesso a tutti i tipi di pornografia su Internet e sui rischi di escalation. Vedi la storia completa qui.

Una nuova ricerca

Prevalenza, modelli e effetti auto-percepiti del consumo della pornografia in studenti universitari polacchi: uno studio trasversale (2019)
Un ampio studio in Polonia (n = 6,463) su studenti universitari maschi e femmine (età media 22) riporta livelli relativamente alti di dipendenza dal porno (15%), escalation dell'uso del porno (tolleranza), sintomi di astinenza e rapporti sessuali e relazionali legati al porno i problemi.

Estratti rilevanti:

Gli effetti avversi auto-percepiti più comuni della pornografia includono: la necessità di stimolazione più lunga (12.0%) e più stimoli sessuali (17.6%) per raggiungere l'orgasmo e una diminuzione della soddisfazione sessuale (24.5%) ...

Il presente studio suggerisce inoltre che un'esposizione precoce può essere associata a una potenziale desensibilizzazione agli stimoli sessuali, come indicato dalla necessità di una stimolazione più lunga e di più stimoli sessuali necessari per raggiungere l'orgasmo quando consumano materiale esplicito e una riduzione generale della soddisfazione sessuale...

Sono stati segnalati vari cambiamenti nel modello di uso della pornografia nel corso del periodo di esposizione: passaggio a un nuovo genere di materiale esplicito (46.0%), uso di materiali che non corrispondono all'orientamento sessuale (60.9%) e che devono usare altro materiale estremo (violento) (32.0%).

Vedi il nostro aggiornato Guida gratuita dei genitori alla pornografia su Internet

Guida dei genitori al porno su Internet

Copyright © 2019 The Reward Foundation, tutti i diritti riservati.

Stampa Friendly, PDF e Email