chi fa il sexting

Chi fa il sexting?

Sestring, selfie, grooming e porno sono spesso collegati insieme in una rete complessa. L'invio di selfie sexy è una parte comune della scena del flirt abilitato alla tecnologia tra gli adolescenti di oggi, ma può portare a essere denunciati alla polizia e ad inserire il loro database.

Le ragazze sono fortemente influenzate dalla cultura della celebrità "glamour" che promuove la musica con donne vestite in modo scarno, con scarpe stile bondage e posa sottomessa in modo sessualmente provocatorio. Gli uomini al contrario sono vestiti in abiti normali in piedi in una posizione di dominio. La maggior parte delle celebrità e delle pornostar hanno i loro siti web.

Usando i loro smartphone, molte giovani donne imitano queste immagini sexy e le inviano a potenziali fidanzati nella speranza di attirare la loro attenzione. I ragazzi inviano anche le immagini nude dei loro "gioielli della corona" per la speranza di impressionare le ragazze.

Gli studi riportano che molti giovani uomini chiedono, o addirittura costringono, le giovani donne a mandare loro queste foto. In passato i ragazzi adolescenti possono essersi scambiati Playboy riviste, la tendenza oggi è quella di scambiare foto di ragazze nude, in particolare dei compagni di scuola.

Alcuni giovani uomini sono stati condannati per possesso di "pedopornografia" in ragione del possesso di selfie erotici da parte di ragazze minorenni. Tuttavia la maggior parte delle convinzioni è per uomini più anziani. Questi uomini adulti quasi invariabilmente si atteggiano a uomini più giovani e incoraggiano le ragazze a mandarle autoscatti in topless o nudi. Spesso li coinvolgono nelle chat room e nei siti di appuntamenti con la speranza di sviluppare sufficiente fiducia e intimità per convincerli a incontrarsi e fare sesso con loro senza il consenso dei genitori. Nel peggiore dei casi, li puliscono allo scopo di rapirli.

Le strategie di grooming includono l'acquisizione di informazioni personali da parte del giovane che poi usano contro di loro, minacciandole con l'esposizione ai loro genitori a meno che non siano d'accordo con loro per ottenere favori sessuali.

La ricerca sui criminali sessuali su minori rivela che questi uomini più anziani spesso hanno quella che viene chiamata "distorsione cognitiva". Cioè negano la coercitività del loro comportamento o cercano di incolpare il bambino di sembrare più vecchio e quindi di essere provocatorio.

Questa è una guida generale alla legge e non costituisce una consulenza legale.

<< Sexting sotto la legge di Inghilterra, Galles e NI                                       Revenge Porn >>

Stampa Friendly, PDF e Email