consenso e adolescenti

Consenso e adolescenti

La questione del consenso al sesso e agli adolescenti è complessa.

L'età del consenso a qualsiasi forma di attività sessuale è 16 sia per gli uomini che per le donne, in modo che qualsiasi attività sessuale tra un adulto e qualcuno sotto 16 sia un reato. L'età del consenso è la stessa indipendentemente dal genere o dall'orientamento sessuale.

Anche i rapporti sessuali (vaginale, anale) e orale tra i giovani di 13-15 sono reati, anche se entrambi i partner acconsentono. Una possibile difesa potrebbe essere che uno dei partner ritenesse che l'altro fosse invecchiato 16 o oltre.

Ci sono possibili difese se l'attività sessuale non coinvolge il sesso penetrativo o orale. Questi sono se la persona anziana ritiene che il giovane abbia un'età 16 o superiore e che non sia stato precedentemente accusato di un reato simile o che la differenza di età sia inferiore a due anni.

Guida del governo scozzese riconosce che non tutti i casi di attività sessuale in under-16 avranno problemi di protezione dei minori, ma i giovani potrebbero avere ancora bisogno di sostegno in relazione al loro sviluppo e alle loro relazioni sessuali.

Questo è un po ' video sul consenso in materia sessuale. Può essere usato per aprire una discussione su questo importante argomento. Mentre alcune persone pensano che la discussione sul sesso dovrebbe essere riservata ai genitori, c'è un ruolo importante per le scuole, specialmente nell'insegnare la scienza dietro l'impatto della pornografia. I genitori hanno bisogno di stare al passo con gli sviluppi in questo settore e hanno conversazioni regolari con i loro figli a riguardo. I genitori sono i modelli di ruolo principali e le figure di autorità nella vita di ogni bambino, anche se sembrano ribelli.

Il consenso all'attività sessuale è una questione molto delicata, soprattutto tra gli adolescenti e i primi anni dell'adolescenza. Tutti parlano di sesso e molti sono in competizione tra loro per vedere chi sarà il primo a provare nuove attività. L'accesso diffuso alla pornografia tramite smartphone e tablet significa che i giovani stanno imparando a conoscere il sesso e l '"amore" dagli artisti del porno commerciale in un modo che la maggior parte dei genitori avrebbe trovato aberrante. La pornografia di oggi non è come il soft core Playboy-tipo riviste del passato. La violenza, l'aggressione e l'aggressione sessuale contro donne o uomini femminilizzati sono la norma in almeno 90% dei video disponibili gratuitamente. Guardare quotidianamente questo materiale per anni prima di incontrarsi con una persona reale può seriamente deformare la comprensione di un adolescente, maschio o femmina, di ciò che è sesso sicuro, amorevole, consensuale.

Bambina voglio essere ammirato, visto come sessualmente attraente e generalmente aperto all'affetto. Questo non significa che siano pronti a fare sesso. Stanno solo imparando come comportarsi con i loro corpi sessualmente carichi. Mentre praticano e provano nuovi sguardi e comportamenti, possono sembrare una presa in giro per i ragazzi. Imparare a conoscere i confini e fare errori è una parte normale dell'apprendimento della comunicazione. Ha detto una giovane donna di 16,

"Non so cosa voglio. Voglio solo essere amato ... Voglio provare quello di cui parlano gli altri e dire che stanno facendo. "

Ha anche detto di essere stata spinta a compiere atti sessuali che in seguito si era pentita. Lei non vuole vergognarsi come una cagna. Molte ragazze pensano che sia "scortese" fermare un ragazzo dopo che hanno iniziato a "alzarsi vicino e personale". Le donne di tutte le età devono imparare come essere assertive e stabilire confini chiari su ciò che sono a loro agio.

Bambino d'altra parte hanno questa potente energia sessuale che vogliono testare la guida con un partner. Vogliono anche essere visti come uomini veri negli occhi di altri maschi. Possono essere molto determinati e risoluti sul raggiungimento di questi obiettivi. La lealtà verso il gruppo maschile è in genere molto più forte del desiderio di accoppiare un legame o di unirsi ad una ragazza. Stanno solo imparando a controllare la nuova forza sessuale anche nei loro corpi. Sono anche inclini a fare seri errori di giudizio su ciò a cui un partner sta realmente permettendo.

Così, mentre i corpi possono scambiarsi segnali sessuali forti, inconsci, non significa che la mente di ogni persona sia pronta a impegnarsi con il sesso nella stessa misura dell'altro. Né è sempre il maschio che è la forza dominante, molte donne prendono l'iniziativa nell'iniziare il comportamento sessuale. È qui che emergono le delicate questioni di consenso, tentato stupro e stupro.

Educare i giovani alla comunicazione in circostanze intime è la chiave per migliorare lo sviluppo sessuale sano.

Questa è una guida generale alla legge e non costituisce una consulenza legale.

Stampa Friendly, PDF e Email